SONDAGGI

(Attività delegata dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ai Corecom delle Regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, MolisePiemonte, Puglia, Toscana, Umbria, Val d’Aosta, Veneto e delle provincie autonome di Trento e Bolzano.)

Il Corecom ha il compito di vigilare sul rispetto della normativa che riguarda la pubblicazione e la diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa in ambito locale.

L’attività di vigilanza del Corecom sui sondaggi si esplica nell’esercizio sia di un monitoraggio attivo, sia su segnalazione proveniente da utenti, associazioni e organizzazioni che abbiano ravvisato una violazione della normativa.

Il Corecom. esercita la propria competenza su tutte le emittenti radiotelevisive della propria regione o provincia autonoma e, per quanto riguarda i quotidiani e i periodici, su quelli che rispondono ai criteri individuati dall’AgCom.

NB: la vigilanza sui sondaggi diffusi su Internet, è tuttora in corso lo studio per l’individuazione di un criterio di ripartizione territoriale e quindi rimane per adesso competenza esclusiva dell’Autorità.

Per maggiori informazioni su come effettuare una segnalazione si rimanda al Corecom territorialmente competente.