Archive for marzo, 2011
ABRUZZO – Calabrò al Corecom per la firma alle nuove deleghe

Venerdì 1 aprile, alle ore 15.30, nella Sala Ignazio Silone del Palazzo del Consiglio regionale, il Presidente dell’Agcom, Corrado Calabrò, sarà a L’Aquila per firmare la convenzione per l’attribuzione di nuove deleghe al Co.Re.Com Abruzzo. La convenzione verrà firmata dal Presidente Calabrò, dal Presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, e dal Presidente del Co.Re.Com. Abruzzo, Filippo Lucci, alla presenza del Presidente del Consiglio regionale Nazario Pagano.

Le tre nuove deleghe assegnate sono: la definizione delle controversie tra utenti e operatori di telecomunicazione, la gestione del Registro per gli operatori della comunicazione (Roc) a livello locale, il monitoraggio dell’emittenza radiotelevisiva regionale.

La convenzione – ha detto il Presidente del Co.Re.Com Filippo Lucci – rappresenta un traguardo straordinario per l’Abruzzo che testimonia l’impegno del Comitato nell’esercizio di funzioni di governo, garanzia e controllo in tema di comunicazioni, in difesa degli interessi del cittadino-utente. Le deleghe – prosegue Lucci – segnano un ulteriore passo avanti nella qualità dei servizi offerti ai cittadini in maniera completamente gratuita, e l’Abruzzo – aggiunge – è tra le prime regioni che comincerà a sperimentare funzioni di così grande importanza”.

“È la prima volta – ha osservato il Presidente del Corecom Abruzzo – che la cerimonia ufficiale di conferimento di nuove responsabilità ad una regione si svolge fuori dalla sede di Roma dell’Agcom. Ringrazio il Presidente Calabrò per questo riconoscimento che, con l’attribuzione delle nuove deleghe, contribuisce a rendere il nostro organismo un punto di riferimento per la comunicazione in Abruzzo ed il primo vero esempio riuscito di federalismo regionale. Sono grato, pertanto, al Presidente Calabrò per aver voluto la cerimonia della firma della convenzione proprio a L’Aquila, segno di grande attenzione per una città ancora ferita dal sisma del 6 aprile del 2009. Un ringraziamento particolare – conclude – va a Maria Pia Caruso, dirigente dell’Autorità, che ha seguito tutto l’iter e che ha ritenuto il nostro ente all’altezza di gestire compiti e ruoli così importanti”.

 
PUGLIA – Studenti e docenti a confronto su educazione e media

Il Corecom Puglia, l’Ufficio Scolastico regionale pugliese e la Polizia Postale hanno promosso il convegno ”Giornata della Media Education 2011”, cittadinanza digitale ed emozioni in rete che si terra’ venerdi’ 25 marzo nell’Auditorium dell’II.SS. ”Majorana” di Bari, al quale parteciperanno importanti Autorita’ istituzionali per prefigurare un piano di iniziative volte, da una parte, a sostenere il lavoro dei docenti e dei dirigenti scolastici, dall’altra, a offrire occasioni sempre piu’ efficaci per un rapporto positivo e proficuo tra il mondo dei bambini e dei ragazzi e quello della Comunicazione. Lo riferisce una nota del Consiglio regionale della Puglia.

E’ prevista la partecipazione di 250 tra alunni di scuola media, studentimedia delle superiori, genitori, docenti e dirigenti degli Istituti impegnati nella realizzazione del progetto Teleduchiamoci e circa 100 docenti e dirigenti scolastici rappresentanti dei ”Corsi di Media Education”.

Nelle 6 province pugliesi si e’ svolto un percorso laboratoriale che ha portato alla realizzazione di altrettanti cortometraggi che saranno valutati da una giuria.

Ogni team ha scelto di indagare un aspetto del complesso rapporto media-ragazzi: dai programmi tv (talk, reality), al rapporto vecchi e nuovi media, ai social network, alla pubblicita’.

I progetti sono stati realizzati attraverso trenta ore di laboratorio in cui hanno lavorato fianco a fianco adulti e ragazzi, aiutati da esperti di media education e di multimedialita’. Un risultato molto importante e’ stata l’acquisizione di una maggiore consapevolezza da parte degli adolescenti e degli adulti del modo in cui i media elettronici si insinuano nella nostra vita quotidiana.

 
EMILIA ROMAGNA – Seminario sulla Parcondicio

Il Corecom Emila Romagna organizza per il 1° aprile un seminario sulla parcondicio dal titolo “La comunicaizone in periodo elettorale: principi e regole”.

I temi trattati saranno quelli relativi alla comunicazione istituzionale e alle problematiche interpretative ed applicative della normativa in materia di par condicio.

Prenderanno parte al seminario Fernando Bruno di AgCom, Gerardo Bombonato dell’Ordine dei Giornalisti Emilia Romagna e Franco Del Campo del Corecom Friuli Venezia Giulia; ad introdurre il dibatto sarà Gianluca Gardini, Presidente del Corecom Emila Romagna mentre la coordinanzione degli interventi sarà effettuata da Sandro Mandini, Vicepresidente assemblea legislativa Emila Romagna.

L’appuntamento è a Bologna in Viale della Fiera, 8 – Terza Torre, Sala A Conferenze.

Scarica la locandina